bach

Da tempo cercavo il modo di introdurre “gentilmente” i bambini alla musica classica e all’ascolto dei grandi compositori. Per quanto io tenti di tanto in tanto di ascoltare alcune opere complete, i bambini in queste occasioni iniziano a protestare dicendo che è musica noiosa e reclamano a gran voce canzonette leggere, musica ritmata o – disdetta! – lo Zecchino d’Oro.

Mi sono resa conto in particolare che le composizioni complete (siano concerti, cantate,  opere liriche, musica sacra…) si estendono per lassi di tempo troppo lunghi per essere fruibili dai bambini più piccoli.

Ed ecco una soluzione: recentemente ho scoperto la collana “Alla scoperta dei grandi compositori” dell’editore Curci Young.

Le edizioni Curci sono specializzate in edizioni musicali, testi di didattica musicale, storia della musica, storia di grandi compositori classici o jazz. La collana Curci Young comprende numerosi manuali per principianti che iniziano a suonare vari strumenti, testi da utilizzare nelle scuole per l’educazione musicale e testi per giovani lettori.

La collana a cui mi riferisco in modo particolare ha una struttura fissa: un agile libretto, con molte illustrazioni, che racconta principalmente l’infanzia del compositore preso in esame. Un cd allegato, in cui una voce narrante ripete le stesse informazioni contenute nel libretto, intervallate da alcuni semplici suggerimenti di ascolto o di produzione musicale o brevi spiegazioni di termini tecnici, a cui seguono infine alcuni brani del compositore stesso, adeguatamente scelti per corrispondere al testo narrativo (quando si parla della sinfonia si ascolta il brano di una sinfonia, ecc…).

I brani di testo e quelli musicali, pur essendo piuttosto accurati, sono brevi e cercano di dare l’idea anche della varietà di produzione all’interno della produzione di ciascun compositore. Ogni CD dura attorno ai 20/30 minuti (ideali per un tragitto in macchina, provato in prima persona!).

Raccontando l’infanzia dei compositori, suscitano il naturale interesse dei bambini. Riportando solo testi e brani brevi, non ne esauriscono l’attenzione.

I compositori per ora disponibili (anche se alcuni sembrano essere in ristampa) sono:

 

Bach

Haendel

Mozart

Vivaldi

Beethoven

Schubert

Chopin

Debussy

Ciajkovskij

 

Dello stesso editore segnalo inoltre un volume molto divertente:

Steven Isserlis, Perché Beethoven lanciò lo stufato e molte altre storie riguardo la vita dei grandi compositori.

 

 

Questo volume è adatto a ragazzi grandicelli (dai 10 anni in poi), oppure più piccoli ma con la lettura ad alta voce da parte di un adulto, e racconta in modo divertito e divertente alcuni episodi biografici di grandi compositori.

 

Sono libri che mi piacerebbe riproporre a più riprese nell’arco del prossimo anno, così come mi piacerebbe se altri condividessero in questo post (o nel loro blog, lasciando qui un link) le proprie strategie per proporre la musica classica ai bambini.

 

P.s.: questo non è un post sponsorizzato, si tratta di una recensione entusiasta di libri acquistati di tasca nostra e usati con vero piacere!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close